Casa Vacanze in Sicilia

Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Fondata nel 729 a.C. dai Calcidesi della vicina Naxos, la città di Catania vanta una storia millenaria caratterizzata da svariate dominazioni i cui resti ne arricchiscono il patrimonio artistico, architettonico e culturale.
 
 
Micio Tempio House

 

ozio_gallery_jgallery
 
La nosta casa vacanze di Catania si trova nel cuore della citta' in via Vittorio Emanuele II n 140:
 
Il nome della casa non e' casuale. E' stata in passato la casa di Micio Tempio, interamente coperta dal WiFi gratuito, la Micio Tempio House si trova a Catania, a 200 metri da Piazza Duomo.
Questo appartamento dispone di cucina con forno, frigorifero, piano cottura e macchina da caffè, lenzuola e asciugamani.
La Micio Tempio House dista 200 metri dalla Cattedrale di Catania, 500 metri dal Teatro Romano di Catania e 4 km dall'Aeroporto di Catania Fontanarossa, il più vicino.

Posti letto max 2
  • 1 letto matrimoniale
Cucina
  • macchina da caffè
  • prodotti per le pulizie
  • piano cottura
  • forno
  • utensili da cucina
  • lavatrice
  • frigorifero
Camera da letto
  • armadio/guardaroba
Bagno
  • asciugamani
  • bidet
  • asciugacapelli
  • carta igienica
  • biancheria per la casa
Area soggiorno
  • zona pranzo
  • zona soggiorno

insonorizzazione
ferro da stiro
pavimento in marmo o in piastrelle
TV
 
 
La storia di Tempio
 
Non si hanno molte notizie biografiche su Domenico Tempio, noto anche come Micio Tempio. Figlio di un mercante di legna, Tempio fu avviato alla carriera ecclesiastica prima e alla giurisprudenza poi: fallì in entrambi i casi e decise così di dedicarsi agli studi umanistici. Studioso sia degli autori classici che dei suoi contemporanei, Tempio iniziò presto a scrivere in versi e acquistò fama di buon poeta. Fu accolto nell'Accademia dei Palladii e nel salotto letterario del mecenate Ignazio Paternò principe di Biscari e come questi fece parte della Massoneria.

Sposò Francesca Longo, che morì di parto. La figlia fu così accudita da una balia, la gnura Caterina, che diventò la sua compagna fedele e gli diede un altro figlio. Fu nominato notaio del casale di Valcorrente (nei pressi dell'odierna Belpasso), ottenne una pensione sul Monte di pietà e sulla Mensa vescovile e un sussidio dal Comune di Catania fino alla sua morte.
 
Tempio scrisse soprattutto opere poetiche satiriche e licenziose, quasi tutte in siciliano.
 
 
Luoghi di interesse a Catania:
 
  • la Cattedrale di Sant'Agata, in piazza del Duomo, 2
  • la Chiesa della Badia di Sant'Agata, in via Vittorio Emanuele II, 184
  • la Chiesa di Sant'Agata la Vetere, ex Cattedrale, in piazza Sant'Agata la Vetere, 5, e sorge su una chiesa del 264 d.C.
  • la Chiesa di Sant'Agata alla Fornace o di San Biagio, in piazza Stesicoro, 20-23
  • la Chiesa di San Francesco d'Assisi all'Immacolata, in via Crociferi, 2, che custodisce le spoglie di Eleonora d'Angiò
  • la Chiesa di San Benedetto, detta "Badia Grande", in via Crociferi
  • la Chiesa di San Domenico, in piazza San Domenico,
  • la Chiesa di San Giuliano, in via Crociferi, 36
  • la Chiesa di San Nicolò l'Arena, in piazza Dante Alighieri, 32 e l'annesso Monastero dei Benedettini, attuale sede del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell'Università degli Studi di Catania o Unict
  • la Chiesa di San Placido, in piazza San Placido
  • la Chiesa di Santa Maria dell'Elemosina, Basilica Pontificia detta 'La Collegiata', in via Etnea, 23/A
  • la Chiesa di Santa Maria dell'Aiuto, in via Santa Maria dell'Aiuto, 80
  • il Palazzo degli Elefanti (sede del municipio), il Palazzo del Seminario dei Chierici e la fontana dell'Amenano, in piazza del Duomo, 1-3
  • la Fontana dell'Elefante, in piazza del Duomo
  • il Palazzo Biscari, in via Museo Biscari, 10-16
  • il Palazzo Manganelli, in via Antonino di Sangiuliano, 261
  • il Palazzo del Toscano, in piazza Stesicoro, 38-39
  • il Palazzo Reburdone, in via Vittorio Emanuele II, 1-31
  • il Palazzo Gravina Cruyllas, in piazza San Francesco d'Assisi, 3
  • il Palazzo Bruca, in via Vittorio Emanuele II, 201
  • il Palazzo Fassari Pace, in via Vittorio Emanuele II, 385
  • il Palazzo Valle, in via Vittorio Emanuele II, 122, sede della Fondazione Puglisi Cosentino
  • la Villa Cerami, in via Crociferi, 66, sede della facoltà di Giurisprudenza
  • la Porta Uzeda, in via Etnea
  • la Porta Ferdinandea, detta oggi porta Garibaldi, costruita nel 1768 e sita tra piazza Palestro e piazza Crocifisso Majorana
  • il Convitto Nazionale Mario Cutelli, in via Vittorio Emanuele II, 56
  • il Museo d'arte contemporanea della Sicilia, MACS, all'interno della "Badia piccola" del Monastero delle Benedettine, in via San Francesco d'Assisi, 30
 
 


Taormina

Nel cuore di Taormina una stupenda casa vacanze

Taormina House

Letojanni

Posizione strategica! a due passi dal mare e a qualche chilomentro dall'Etna

Letojanni House

Aci Trezza

Dove la leggenda sposa la bellezza della natura, Trizza House

Trizza House

Catania, ricca di cultura e storia. Nel cuore barocco della città, Micio Tempio House!

Micio Tempio House